L'attività clinica svolta presso gli studi di CLES e TRENTO oltre che in alcuni casi via SKYPE comprende una molteplicità di possibili ambiti di intervento. Il mio orientamento è prevalentemente di tipo Cognitivo-Comportamentale tuttavia la molteplicità dei percorsi formativi svolti mi permette di adattare con flessibilità gli interventi calibrandoli sulle esigenze specifiche della persona. Il mio approccio è pragmatico, schietto, empatico, eclettico, creativo e spesso anche umoristico. Credo fortemente nell'esigenza di instaurare una forte alleanza terapeutica con le persone che cercano un aiuto per superare il loro disagio e nella possibilità di fornire loro strumenti concreti che possano aiutarli a superarlo. Lavoro con piacere con adolescenti problematici, adulti e genitori che presentano difficoltà anche gravi e di tipo psichiatrico. Ho una particolare predisposizione e dedizione al trattamento dei disturbi dell'umore (depressione, disturbi dello spettro bipolare), disturbi d'ansia e attacchi di panico e per i disturbi di personalità che si manifestano spesso attraverso turbe relazionali e comportamentali che compromettono in modo significativo la qualità della vita.

SOSTEGNO PSICOLOGICO

Per sostegno psicologico si intendono percorsi di confronto e di psicoeducazione su specifiche tematiche qualora la persona si trovi ad attraversare specifici momenti di difficoltà in ambito esistenziale. Un nuovo lavoro, una nuova relazione, una gravidanza, o qualsiasi altro evento che porti la persona a sperimentare dubbi o malessere. Le persone non necessariamente presenta sintomi inquadrabili come una forma patologica e il sostegno psicologico può essere un valido ausilio per la prevenzione del successivo sviluppo di un malessere peggiore.

ELABORAZIONE DEL TRAUMA CON EMDR

Indipendentemente della loro entità, gli eventi traumatici segnano sempre un punto di rottura nella percezione della continuità del sé, tra un "prima" e un "dopo". Il ricordo traumatico, se non adeguatamente elaborato, rimane un ricordo non integrato nel normale tessuto delle reti neurali e può essere riattivato e causare significativi disagi anche a distanza di anni dagli eventi. La tecnica EMDR (desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è la tecnica più ampiamente validata per il trattamento dei disturbi di origine traumatica. Spesso bastano poche sedute per arrivare a depurare il ricordo delle sue connotazioni emotive negative e per restituire alla persona la possibilità di riacquisire un equilibrio emotivo.

PSICOTERAPIA INDIVIDUALE

Il percorso di psicoterapia individuale è rivolto a persone che sperimentano un disagio significativo legato a sintomi di ansia, depressione, attacchi di panico, fobie specifiche, ossessioni-compulsioni, disturbi alimentari, dipendenze da sostanze o a tratti di personalità che interferiscono con la possibilità di instaurare soddisfacenti relazioni interpersonali o di condurre un esistenza appagante. Solitamente il percorso psicoterapeutico è preceduto da una fase di ricostruzione della vita della persona e da una attenta valutazione delle manifestazioni del disagio. Insieme al terapeuta la persona potrà quindi in primis scoprire l'entità e spesso anche l'origine delle proprie problematiche per poi definire insieme degli obiettivi e delle strategie terapeutiche per affrontarle. Non è possibile prevedere a priori la durata di una terapia, in quanto la persona diventa parte attiva del processo e concorda periodicamente con il terapeuta il percorso. Quel che è certo è che attraverso un percorso di psicoterapia individuale la maggior parte delle persone riesce ad acquisire strumenti e conoscenze adeguate al proseguimento della propria vita con maggiore consapevolezza e benessere sia personale che relazionale.

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'

Mi occupo di fornire sostegno psicologico mirato a 360° ai genitori sia durante la gravidanza che per la gestione di eventuali problematiche legate alle relazioni con i figli o al loro comportamento. Prediligo un approccio sistemico/strategico quindi sono fermamente convinta che in assenza di particolari e conclamate patologie dello sviluppo (in qual caso mi avvalgo della consulenza di colleghe esperte), che la maggiorate dei disagi di bambini e adolescenti (problemi del sonno, dell'alimentazione, del comportamento) possano essere risolte grazie all'arruolamento dei genitori come veri e propri co-terapeuti. 
L'esperienza maturata mi permette di seguire i genitori anche durante le fasi di separazione e divorzio per consulenze mirate al rafforzamento della genitorialità e la transizione verso una dignitosa co-genitorialità che preservi il benessere dei figli. A tal proposito seguo i genitori per la definizione e redazione di piani genitoriali efficaci e incentrati sul benessere dei bambini e di tutti i coinvolti.

SOSTEGNO A PAZIENTI IN TERAPIA CON CANNABINOIDI

L'unione europea ha recentemente approvato l'utilizzo della Cannabis per uso medico per il trattamento di molteplici e invalidanti condizioni (dolore neuropatico, anoressia nervosa, adiuvante della chemioterapia per pazienti oncologici, sclerosi multipla, disturbi degenerativi etc.). la sua diffusione è  ancora fortemente limitata dalla scarsa conoscenza delle molteplici applicazioni terapeutiche possibili e da alcune resistenze ideologiche che ne hanno demonizzato l'utilizzo. Tutto questo, è destinato a cambiare, basti pensare che la produzione Italiana è già stata incrementata nel corso degli ultimi anni e che risulta sempre più facile incontrare pazienti attualmente in cura con Cannabis Medica. Ad oggi, anche con orgoglio, sono l'unica Psicoterapeuta formata presso la facoltà di medicina dell'università di Padova per fornire supporto e consulenza sia a pazienti in terapia con cannabinoidi che a professionisti delle professioni sanitarie interessati ad approfondire l'argomento.