Come funziona la terapia cognitivo comportamentale online?

La terapia cognitivo-comportamentale è un approccio pragmatico e orientato alla risoluzione dei problemi che aiuta a focalizzare meglio le problematiche e in seguito fornisce degli strumenti pratici per affrontarle.

Immagine del sito

La terapia cognitivo-comportamentale è un approccio pragmatico e orientato alla risoluzione dei problemi che aiuta a focalizzare meglio le problematiche e in seguito fornisce degli strumenti pratici per affrontarle. Personalmente applico online un adattamento della Terapia Razionale Emotiva Comportamentale (R.E.B.T) sviluppata da A. Ellis e nella quale mi sono perfezionata apprezzando e condividendone appieno lo stile pragmatico ed eclettico che lo portò a dire:

I migliori anni della tua vita sono quelli nei quali tu decidi che i tuoi problemi hanno a che vedere con te. Non accusi tua madre, la società o il presidente. Ti rendi conto che puoi controllare il tuo destino.

Molti studi rilevano che la terapia cognitivo comportamentale svolta online può avere la stessa efficacia della terapia svolta in studio. In particolare, la terapia cognitivo comportamentale:

  • TI AIUTA AD IDENTIFICARE E RISOLVERE PROBLEMATICHE SPECIFICHE La terapia cognitivo comportamentale prevede una chiara struttura del colloquio che permette di identificare in maniera efficace e chiara la vera problematica che causa il disagio. Rispetto ad altri approcci, questo permette di focalizzare in tempi brevi l’origine del problema e di fornire strumenti adeguati per affrontarlo.

  • TI INSEGNA A PENSARE IN MODO DIFFERENTE La terapia cognitivo comportamentale vanta di una mole di ricerca che dimostra la sua efficacia nel donare sollievo a tutte quelle persone che sperimentano automaticamente pensieri eccessivamente negativi anche rispetto a situazioni che normalmente potrebbero generare esperienze positive. La terapia cognitivo comportamentale ti insegna a pensare in un modo più funzionale portandoti a riconoscere l’importanza del pensiero e degli effetti che ha sul tuo benessere.

  • TI AIUTA A DISIMPARARE CERTE REAZIONI AUTOMATICHE DISFUNZIONALI AL TUO BENESSERE La terapia cognitivo comportamentale parte dall’assunto che la maggior parte dei nostri comportamenti e delle nostre reazioni emotive dipendono da un apprendimento. La terapia ti può aiutare a disimparare queste reazioni apprese e a imparare nuovi modi di reagire.

  • TI OFFRE STRUMENTI PRATICI E SPECIFICI La terapia cognitivo comportamentale dispone di molti strumenti pratici che possono aiutarti a superare ed elaborare al meglio le tue problematiche. Spesso, ma non sempre, si tratta di strumenti cartacei come tabelle o compiti da svolgere tra una seduta e l’altra che possono sostenerti durante l’apprendimento di nuove modalità di pensiero e comportamento.

  • TI PORTA VERSO RISULTATI DURATURI La terapia cognitivo comportamentale offre un approccio altamente educativo che conduce verso risultati e cambiamenti duraturi nel tempo. Quando le persone finalmente capiscono come fare o casa fare per stare meglio, sanno anche come fare a mantenere il loro stato di benessere. Tutto quanto viene appreso durante la terapia, le relative eventuali schede e i riassunti del lavoro svolto rimangono sempre a portata di mano e possono essere ripresi in qualsiasi momento.

  • TI AIUTA A RAGGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI La psicoterapia cognitivo comportamentale può aiutarti a raggiungere più in fretta e meglio i tuoi obiettivi in quanto, come diceva A. Ellis:

Ci sono due tipi di infelicità uno “appropriato”, l’altro no. Lei è triste e deluso perché desidera qualcosa che non ha: e ciò è utile, perché costituisce un incentivo o una motivazione per lottare e conquistarsi, appunto, quella cosa. Se fosse sereno o indifferente non si impegnerebbe mai. Se invece è depresso, arrabbiato col mondo o giù di corda , soffre di quell’altro tipo, che è sterile, e non aiuta affatto a ottenere ciò che si ambisce.